Loading...
Arrivederci al 6 gennaio

Penultima domenica di Carnevale: presentazione carri da getto, riappacificazione degli abitanti dei rioni di San Maurizio e del Borghetto, Alzata degli Abbà

La mattina di domenica 12 febbraio vedrà protagonisti i carri da getto. Schierati all’inquadramento a partire dalle ore 9,45 in corso Massimo d’Azeglio, i carri sfileranno nelle vie del centro e verranno presentati ufficialmente in piazza del Rondolino.

Sono 47 quest’anno i carri che parteciperanno alla Battaglia delle arance: 33 pariglie e 14 tiri a quattro che proprio in questa domenica si mostreranno in tutto il loro splendore. In questa occasione saranno al lavoro i tre giudici professionisti Lorenzo - Paco - Gatti, Rita Onofrio e Luigi Marinoni per fare le loro valutazioni. Al vaglio la qualità e la bellezza dei finimenti, la bellezza del cavallo e la capacità dei conducenti: elementi valutati dai giudici con un punteggio che concorre a decretare la classifica generale per la premiazione dei Carri da Getto. 

Al lavoro anche i tre giudici che valuteranno allestimento e design dei carri: Enrica Corna, Stefania Osella e Daniela Palugan.

Oltre ai premi assegnati dalle giurie, quest’anno verrà assegnato un premio speciale Social decretato dalla community dei canali ufficiali Instagram e Facebook del Carnevale. Semplice il meccanismo per votare il preferito: al termine della sfilata le immagini di tutti i carri verranno pubblicate sulle pagine social; da quel momento, e fino alle ore 18:00 di mercoledì 15 febbraio, tutti potranno “votare” il carro più bello mettendo un like / mi piace sull’immagine del carro preferito. Come gli altri, anche questo premio verrà consegnato martedì pomeriggio al termine della Battaglia.

Alle 12 sul Ponte Vecchio si terrà la Riappacificazione degli abitanti dei Rioni di San Maurizio e del Borghetto. La tradizione racconta che nei tempi passati odi e rancori avessero diviso i due rioni, situati sulle sponde opposte della Dora, e che si fosse arrivati all’uso delle armi gli uni contro gli altri. Poi, come recita il Libro dei Verbali, “un giorno fu suggellata la pace, merito e vanto delle donne eporediesi che anteponendo la loro persuasione alle armi e la gentilezza alla forza, si posero fra i contendenti e riconciliarono gli animi”. Così, ancora oggi, il dignitario rappresentante il Console maggiore di San Maurizio e il rappresentante il Bano della Croazia (ossia il rione del Borghetto) si incontrano a metà del Ponte Vecchio e si abbracciano fraternamente.

La riappacificazione si festeggia durante il banchetto ufficiale al termine del quale, data lettura del verbale, si forma il Corteo Storico per procedere alla seconda Alzata degli Abbà.

I piccoli protagonisti del pomeriggio saranno: Giorgia Cavanna per la parrocchia di S. Grato; Gabriele Accotto per la parrocchia di S. Maurizio; Alessia Fragale per la parrocchia di S. Ulderico; Melissa Carlisi per la parrocchia di S. Lorenzo e, infine, Lorenzo Vaglio per la parrocchia di S. Salvatore.

Il programma della giornata vedrà anche la consueta distribuzione dei fagioli grassi a partire dalle 9 del mattino presso le fagiolate di Montenavale, Cuj dij Vigne, Torre Balfredo e Santi Pietro e Donato oltre al Mercatino degli aranceri in piazza Ottinetti.

 

Dettaglio della giornata
Domenica 12 febbraio Penultima domenica di Carnevale

 

ARCHIVIO NEWS

Iscriviti alla Newsletter